Lutto a Misilmeri per Virginia e Carmelo, il sogno spezzato di una vita insieme

Virginia Calvaruso e Carmelo Granata erano conosciutissimi a Misilmeri

0

Misilmeri è sconvolta per la tragedia avvenuta questa mattina in viale Regione Siciliana, a Palermo. Virginia Calvaruso e Carmelo Granata, fidanzati, sono morti in un incidente stradale avvenuto mentre erano in sella ad una moto. Una notizia straziante che ha messo a lutto l’intera cittadina alle porte di Palermo.

Una coppia affiatata

Virginia e Carmelo erano conosciutissimi, lei era di Misilmeri, lui di Bagheria, e in tanti hanno voluto manifestare il proprio dolore sui social, postando anche diverse foto dei due ragazzi. Un dolore enorme per tutti coloro che li conoscevano. Una coppia di fidanzati che stava anche per convolare a nozze. A breve si darebbe dovuto celebrare il loro matrimonio. La coppia aveva
appena acquistato casa, gli operai
la stavano ristrutturando in queste
settimane

Il cordoglio dell’amministrazione comunale

Anche l’amministrazione comunale si è unita al dolore della famiglia Calvaruso e Gravata. Lui era dipendente del servizio rifiuti proprio a Misilmeri.
L’amministrazione sconvolta da questa notizia, si stringe al dolore delle famiglie Calvaruso e Granata.

“Due ragazzi innamorati e sempre sorridenti”

Sono innumerevoli i messaggi che ricordano i due ragazzi. “Eri un ragazzo con il sorriso sempre stampato in faccia e sempre la mano alzata per salutarmi – scrive un amico -. Virginia ti conoscevo poco ma conoscevo bene la tua mamma e mi stringo al suo dolore. Eravate una bellissima coppia”.

Dolore e lacrime per Virginia e Carmelo

“Questa notizia mi ha sconvolto – dice Gioacchino -. Mi ricordo di te quando ancora eri una bambina e andavamo a scuola sempre sorridente allegra. Non ci sono parole, che Dio possa dare la pace e la forza alle famiglie per andare avanti”.

Il ricordo della cugina

“Voglio ricordarvi così – aggiunge Rossella – sempre allegri, felici, sorridenti e innamorati pazzi. Il vostro sorriso e l’amore che avevate l’uno per l’altro rimarrà sempre nei nostri cuori. Piccola mia, sei stata e sarai la mia piccola modella come ti chiamavo io…ero e sarò sempre innamorata di te, del tuo sorriso e della tua semplicità. Vi voglio bene cari cugini”.

I vostri sogni volati via

“Non ci posso credere – dice Ida – non era questo il modo per rimanere uniti per sempre. In un attimo i vostri sogni sono volati via. Vi ricorderemo così sorridenti, felici e pieni d’amore”.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.