Muore a 31 anni Angelo Pio La Mendola nello schianto sulla SS123

Ennesima tragedia lungo le strade siciliane, l'impatto mortale a

0

Angelo Pio La Mendola, 31 anni, è la vittima del grave Incidente stradale che è avvenuto sulla SS123. Sull’auto c’era un’altra persona che è rimasta ferita gravemente ed è ricoverata al San Giacomo d’Altopasso di Licata, con la prognosi sulla vita riservata.

L’incidente mortale nei pressi di Campobello di Licata

L’auto guidata da Angelo Pio La Mendola si è schiantata contro un albero mentre percorreva la SS123. La sua Bmw serie 1 ha perso aderenza per causa ancora da accertare. Il 31enne è morto sul colpo visto l’impatto violentissimo che non ha coinvolto altri veicoli.

Un’altra persona in prognosi riservata

Il 118 arrivato poco dopo ha solo potuto constatare il decesso. Angelo Pio La Mendola era originario di Campobello di Licata, in provincia di Agrigento. Ora si prega per le sorti dell’altro passeggero, un ragazzo di 34 anni, che si trovava nell’automobile, ricoverato all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata dove i medici hanno mantenuto riservata la prognosi sulla vita. 

I carabinieri di Campobello di Licata, coordinati dal comando compagnia di Licata, si sono occupati prima della viabilità che è stata messa in sicurezza e poi dei rilievi tecnici di rito per ricostruire la dinamica dell’incidente stradale mortale.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.