Solo 20 nuovi casi nel Palermitano, frena l’emergenza

La provincia di Palermo si piazza tra quelle che oggi hanno fatto registrare meno contagi

0

In provincia di Palermo solo 20 nuovi casi di positività come non accadeva da mesi. Un chiaro segnale che lascia ben sperare. I numeri sono contenuti dal bollettino del ministero della Salute.
La provincia di Palermo si piazza tra quelle che oggi hanno fatto registrare meno contagi.

In Sicilia sono stati 372 i nuovi positivi su 19.335 tamponi processati, con una incidenza che scende quasi al 2%. L’isola è la terza regione per numero di infezioni certificate.

I morti sono stati 11 e portano il totale a 5.758. Il numero degli attuali positivi è di 12.604. Negli ospedali i ricoverati sono 668, 31 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 93, 5 in meno rispetto al bollettino precedente.

La distribuzione tra le province vede ancora Catania in testa con 139 nuovi casi seguita da Agrigento con 79 casi, Trapani 35, Messina con 31, Ragusa 25, Palermo 20 come anche Siracusa 20, Enna 18, Caltanissetta 5.

Intanto arriva una zona rossa. Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha revocato la “zona rossa” a Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina. Lo stesso provvedimento dispone l’istituzione delle misure restrittive, da giovedì 27 maggio fino a giovedì 3 giugno (compreso), per il Comune di Riesi (Cl), vista la relazione sanitaria dell’Asp competente e sentito il sindaco. Infine, prorogata la “zona rossa”, sempre fino al 3 giugno, a Maniace, in provincia di Catania.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.