Respira la Sicilia, crollano i positivi del 33% e inizia la rincorsa al bianco

È l'incremento settimanale più basso dallo scorso mese di ottobre

Da oggi tutta Italia è in zona gialla e la Sicilia inizia la sua rincorsa alla fascia bianca che porterebbe riaperture, stop al coprifuoco e maggiori libertà. L’ufficio Statistica del Comune ha reso noti i dati relativi all’andamento della pandemia e diffusi domenica 23 maggio 2021 dal Dipartimento della Protezione Civile.

Rallenta l’epidemia in Sicilia

“I dati della settimana appena conclusa – osserva il responsabile dell’ufficio Statistica, Girolamo D’Anneo – mostrano un nuovo deciso miglioramento: è diminuito il numero dei nuovi positivi, ed è diminuito anche il numero degli attuali positivi, dei ricoverati e dei ricoverati in terapia intensiva, il numero dei nuovi ingressi in terapia intensiva e il numero dei deceduti”.

Positivi il 32,9% in meno rispetto in una settimana

In particolare, dice il report, nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 2837, il 32,9% in meno rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrata una diminuzione del 24,1%. È l’incremento settimanale più basso dallo scorso mese di ottobre.

Calano i ricoveri

Secondo quanto si legge nel report, inoltre, il numero degli attuali positivi è pari a 12928, 4231 in meno rispetto alla settimana precedente. Le persone in isolamento domiciliare sono 12208, 4021 in meno rispetto alla settimana precedente. I ricoverati sono 720, di cui 102 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 210 unità (i ricoverati in terapia intensiva sono invece diminuiti di 16 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 27 nuovi ingressi in terapia intensiva (-3,6% rispetto ai 28 della settimana precedente).

Boom di persone guarite

Sale il numero dei guariti (204.225) di 6992 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 91,6% (era l’89,6% domenica scorsa) mentre il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 76 (la settimana scorsa 103). Anche per i deceduti è l’incremento settimanale più basso dallo scorso mese di ottobre. Complessivamente le persone decedute sono 5739, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,6% (come domenica scorsa). I ricoverati complessivamente rappresentano il 5,6% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,8%).


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.