Brucia la Sicilia, fuoco da Palermo ad Altofonte, ad Alcamo: in fumo ettari di bosco

Da ieri le squadre antincendio stanno lottando contro il tempo per salvare aree alberate e macchia mediterranea dalle fiamme

Brucia la provincia di Palermo e di Trapani quando l’estate non è nemmeno cominciata. Sono diversi i focolai attivi da ieri da Palermo, ad Alcamo, ad Altofonte. Sono numerose le squadre antincendio dislocate sul territorio che lottano contro numerosi focolai. I più grossi a Monte Pellegrino e ad Alcamo, su monte Bonifato dove sta operando un mezzo aereo. Fiamme a Monreale, Torretta, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e ad Altofonte.

Grosso incendio a Monte Pellegrino

Da ieri le squadre antincendio stanno lottando contro il tempo per salvare aree alberate e macchia mediterranea dalle fiamme. A monte Pellegrino da ieri imperversa un rogo che sarebbe partito da alcuni fumogeni dei tifosi durante la partita d’ieri Palermo-Avellino. Monte Pellegrino, già sfregiato dai grandi incendi degli scorsi mesi, sta perdendo altri ettari di aree boschive. Le fiamme sono arrivate anche a lambire i ripetitori che si trovano in vetta.

Atteso forte vento nel pomeriggio

Nel pomeriggio la situazione potrebbe aggravarsi ancora visto che è attesa del forte vento. Per questo è una lotta contro il tempo per poter circoscrivere le fiamme. Sul lato di via Bonanno si sono sviluppate ancora fiamme e sono in azione elicotteri e Canadair. Da terra lavorano una ventina di vigili del fuoco che impediscono al fronte del fuoco di arrivare alla zona delle antenne. Il comando provinciale dice che l’incendio è sotto controllo, ma il timore è per il vento che potrebbe ridare forza al fronte del fuoco.

Incendi a Torretta, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e ad Altofonte

Domati invece gli altri incendi divampato ieri in tutta la provincia di Palermo e che hanno devastato la macchia mediterranea a Castelbuono, Isnello e Geraci Siculo nelle Madonie e ancora a Piana degli Albanesi e Terrasini. Altri incendi sono stati spenti a Torretta, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e ad Altofonte.

Grosso rogo ad Alcamo

Sempre questa notte un vasto incendio ha divorato ettari di territorio ad Alcamo. A bruciare monte Bonifato. Le fiamme hanno lambito diverse villette. Il fuoco è partito nel pomeriggio d’ieri. Ora sono in azione i Canadair.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.