Giri di usura tra Palermo, Terrasini e Bagheria, 4 arresti (VIDEO)

Sono 6 in tutti gli indagati che avrebbero realizzato prestiti a strozzo a persone disperate

0

I Carabinieri di Bagheria questa mattina hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone accusate di usura, truffa e falso. A coordinare le indagini è stata la Procura di Sciacca.

In quattro sono finiti ai domiciliari. Si tratta di tre residenti a Palermo e uno a Terrasini. Altri due palermitani sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

I Carabinieri, attraverso intercettazioni telefoniche e riscontri documentali, hanno scoperto un’associazione che si arricchiva sfruttando la disperazione di comuni cittadini che, pur di accedere al credito, accettavano di pagare corrispettivi usurai, che potevano raggiungere un tasso di interessi complessivo anche del 20%.

Per realizzare il proprio fine illecito, si avvaleva del concorso di alcuni professionisti e mediatori finanziari, essi stessi correvi. L’associazione avrebbe anche prodotto falsi documenti, riuscendo ad ottenere da ignari Istituti Finanziari cospicui finanziamenti fino a 60.000 euro, in favore di soggetti beneficiari, privi dei requisiti.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.