Matrimoni con green pass e stop a coprifuoco dal 2 giugno, attesa la Cabina di regia

C'è positività tra gli ambienti politici che qualcosa di buono possa uscire dalla Cabina di regia convocata per le 16

La cabina di regia sulla modifica delle misure anti-Covid dovrebbe svolgersi alle 16 a Palazzo Chigi. Lo si apprende da fonti ministeriali. A seguire, o nei prossimi giorni, potrebbe essere convocato il Consiglio dei ministri. Uno dei temi all’ordine del giorno dovrebbe essere la revisione del coprifuoco alle 22 e le riaperture del settore wedding.

Oggi la decisione tanto attesa su coprifuoco e wedding

Il giorno tanto atteso è davvero arrivato e non si tornerà indietro. C’è positività tra gli ambienti politici che qualcosa di buono possa uscire dalla Cabina di regia convocata per le ore 16 di oggi. Anche il premier Mario Draghi, viene descritto da fonti di governo favorevole a riaperture sicure e ragionate e decise con la testa sulla base dei dati. Con queste premesse si aprirà la riunione di questo pomeriggio in vista di un nuovo decreto.

Ultimi nodi da sciogliere

La Cabina di regia chiarirà quali saranno le riaperture e, probabilmente tra domani e giovedì il governo andrà a vertice con i rappresentanti delle Regioni. Il Consiglio dei ministri darà l’ok definitivo al decreto che fisserà il calendario delle nuove riaperture.

La battaglia è incentrata sul coprifuoco, che dovrebbe iniziare alle 24 e sul wedding. Sono migliaia i lettori di DirettaSicilia che attendono la data per la ripartenza. Per quanto riguarda il Coprifuoco, il dato che interessa è che l’orario del coprifuoco slitterà, di un’ora o due al massimo. Le Regioni hanno chiesto di bloccare le lancette sulle 23 per poi archiviarlo definitivamente dal 2 giugno.

Attesa flebile per il via ai matrimoni

La tesi più accreditata vede la ripartenza dei matrimoni con green pass tra il 15 giugno e l’1 luglio. L’ala “aperturista” della maggioranza chiede però che la data della ripresa del wedding arrivi prima del primo di giugno. Al momento  la festa per chi si sposa è consentita soltanto con le regole dei ristoranti e sempre all’aperto. Con il via libera sarà possibile invece pianificare un ricevimento seguendo però le regole del protocollo e con un obbligo ulteriore: la certificazione verde per gli invitati.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.