L’aeroporto di Trapani verso l’estate 2021, pronte 33 rotte per Italia e Europa

Sono 33 in tutto le rotte della stagione Summer 2021 dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi. Confermato anche la tratta da e per Amsterdam con Corendon

0

Sono 33 le rotte, per Italia e Europa, della stagione Summer 2021 con 7 compagnie aeree. Water cannon per il primo volo di Lumiwings da Forlì. 

Ecco il volo per Amsterdam

Si torna a volare da e per Amsterdam all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, dal 29 aprile al 14 ottobre. La tratta effettuata da Corendon, compagnia aerea charter europea, prevista con due frequenze settimanali il lunedì e il giovedì, si aggiunge alle altre 32 rotte operate da 7 diverse compagnie aeree della Summer 2021. E domani, giovedì 1 aprile, si saluterà con un water cannon aereo l’arrivo del primo volo operato dalla compagnia Lumiwings da Forlì, alle ore 19.

Tutte le rotte della stagione Summer 2021 dell’aeroporto di Trapani Birgi

Le destinazioni della Summer 2021 sono 33 in tutto: 11 con la compagnia aerea irlandese Ryanair, Roma Ciampino, Pisa, Bologna, Milano Bergamo, Treviso, Lamezia Terme, Pescara, Malta, Katowice, Praga, Karlsruhe/Baden-Baden; 6 con la compagnia italo spagnola AlbaStar Airline, Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Parma, Napoli, Cuneo, Brindisi; 5 con la bulgara Tayaran Jet, Milano Linate, Genova, Perugia, Trieste, Ancona; 8 con il vettore greco Lumiwings, Forlì, Santorini, Rodi, Heraklion, Katowice, Lodz, Arad, Craiova, 1 volo ciascuna per le compagnie Blue Air, verso Torino, FlyDAT per Pantelleria e Corendon verso Amsterdam.

Il commento del presidente di Airgest, Salvatore Ombra

«Una volta l’aeroporto di Trapani Birgi era conosciuto solo da chi doveva raggiungere Pantelleria – ha sottolineato Salvatore Ombra, il presidente di Airgest, società di gestione dell’aeroporto -. E fino a poco tempo fa, tra Covid-19 ed infauste prospettive, era praticamente destinato ad un triste declino. Oggi, grazie all’impegno costante di chi nell’aeroporto lavora e crede e al sostegno della Regione siciliana e del presidente Nello Musumeci, Trapani non è più un puntino sulla carta geografica, ma un crocevia di voli per l’Italia e per l’Europa. La rinnovata mobilità, con tanto incoming turistico previsto, restituirà al nostro territorio la dignità che merita, quella di un’economia che riparte, forte delle sue bellezze e ricchezze culturali ed enogastronomiche».

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.