A Monreale un albero per ogni vittima, il sindaco: “Fidiamoci della scienza”

Il primo cittadino normanno ha anche annunciato la nascita di un Giardino della memoria

Anche Monreale, come tanti altri Comuni italiani, ricorda la memoria delle persone scomparse in quest’anno di dolorosa emergenza. Un incubo che in Sicilia si è portato via tante persone.

Un anno di lotta e dolore

“Un anno di Pandemia, un anno di lotte ed emergenze. Ma adesso la speranza e la via d’uscita, i vaccini”. Così il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono, in occasione della giornata della memoria in onore delle vittime del Covid. Il primo cittadino normanno ha anche annunciato la nascita di un Giardino della memoria in cui piantare un albero per ogni persona volata via. Il Giardino sorgerà in un terreno donato da un monrealese.

La lettera del sindaco di Monreale

“È trascorso un anno dall’inizio della pandemia ma noi siamo ancora qui a combattere, sempre, giorno dopo giorno, senza mai perdere la speranza e la fiducia nella scienza. Già, perché nonostante tutto bisogna avere fiducia nella scienza e continuare a sperare in un futuro che ci faccia ritornare presto alla normalità”. Questo il messaggio lanciato dal sindaco di Monreale in una lettera.

La speranza nella scienza

“La pandemia non ci ha dato neanche il tempo di fermarci a riflettere su tutto quello che stava succedendo attorno a noi”, ricorda Alberto Arcidiacono. Dalla prima ondata, alla seconda, alla terza. I colori hanno iniziato a caratterizzare le nostre vite. “Alla speranza si è sostituita la stanchezza, la crisi e la paura. Almeno una cosa, però, questo periodo ce l’ha regalata: la consapevolezza dell’amore, dell’amicizia, del desiderio di tornare insieme a vivere la socialità e la voglia di fidarci sempre di più della scienza che presto ci porterà a quella semplice normalità, in cui tutti noi crediamo tanto”. Conclude così la lettera del sindaco di Monreale.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.