La dose e l’emorragia cerebrale, grave insegnante a Gela

 Si tratta di un altro caso sospetto in Sicilia di problemi legati al vaccino, ancora tutto da verificare

Un altro caso sospetto in Sicilia. Le è stato somministrato l’AstraZeneca, ora è grave ricoverata in ospedale. Si tratta di una’insegnante.

Le era stato somministrato il vaccino AstraZeneca, poi il malore. Dopo i controlli è stata accertata un’emorragia cerebrale. La donna sarebbe in gravi condizioni. Secondo la sua anamnesi, sarebbe stata vaccinata il 1 marzo con AstraZeneca. Si tratta di un altro caso sospetto in Sicilia di problemi legati al vaccino. Anche in questo caso è tutto da confermare da parte delle autorità sanitarie.

Una insegnante di 37 anni di Gela è stata ricoverata d’urgenza ieri all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dopo un malore causato da una emorragia cerebrale. Sono in corso accertamenti sul numero del lotto utilizzato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.