Con mazze e bastoni seminano il terrore in via Maqueda, fermata baby gang (VIDEO)

Armati di mazze andavano in giro per Palermo a far danni

Una banda di giovani teppisti è stata individuata e fermata dai poliziotti del Commissariato Oreto-Stazione di Palermo. Si tratta di una baby gang diventata il terrore dei passanti e dei negozi soprattutto nelle strade del centro storico.

Mazze e bastoni, così distruggevano tutto

Armati di mazze andavano in giro per Palermo a far danni. Con questa accusa relativa ad atti di vandalismo la polizia di Stato li ha denunciati dopo una incursione. In particolare, hanno danneggiato gli arredi urbani e le telecamere nella zona di Maqueda a Palermo.

Il terrore di via Maqueda

La banda operava tra i Quattro Canti e la stazione centrale palermitana. I controlli effettuati dalla polizia hanno accertato che tutto era dovuto alle azioni di questo gruppo di giovani che andava in giro, nonostante il coprifuoco, armato di mazza probabilmente per il mero gusto del danneggiamento. Il tentativo di farla franca hanno danneggiato anche le telecamere di videosorveglianza. Una impresa non riuscita visto che i ragazzini sono stati Immortalati e Identificati.

Sanzionati anche per il mancato rispetto del coprifuoco

Gli indagati sono stati denunciati a piede libero e sanzionati anche per la violazione delle norme anti Covid e per non aver rispettato il coprifuoco.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.