Covid19, 55 i detenuti positivi nel carcere Pagliarelli di Palermo

Il focolaio potrebbe essere partito da alcuni detenuti che hanno continuato a sostenere colloqui con le famiglie. 

Sale il bilancio dei detenuti positivi al covid-19 all’interno del carcere Pagliarelli di Palermo. Si allarga il focolaio scoppiato nei giorni scorsi. Sono 55 i carcerati attualmente positivi, sei in più rispetto a una settimana scorsa. La notizia viene confermata dal garante regionale per i diritti dei detenuti Giovanni Fiandaca. 

Atteso un altro screening tra i carcerati del Pagliarelli

Circa 7 giorni fa l’esecuzione di una campagna di screening tra i detenuti ha fatto emergere la positività di 49 detenuti. Il secondo screening ha fatto emergere altri positivi e la prossima settimana verrà effettuato un ulteriore test per capire meglio quanto il Covid-19 si sia diffuso tra le celle, come riporta il Giornale di Sicilia. 

Inserire i detenuti tra i vaccini prioritari

“I detenuti risultati positivi al Covid sono saliti a 55 – ha detto Giovanni Fiandaca-. Come garante ho già chiesto in via ufficiale al presidente della Regione, Nello Musumeci e all’assessore alla Salute, Ruggero Razza, di inserire detenuti e personale penitenziario tra le categorie da considerare in via prioritaria nella campagna vaccinale.

Secondo quanto ricostruito, il focolaio potrebbe essere partito da alcuni detenuti che hanno continuato a sostenere colloqui con le famiglie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.