Bimba di 10 anni grave in coma a Palermo, cintura al collo per sfida su TikTok

La piccola avrebbe subito un arresto cardiorespiratorio in seguito ad una asfissia prolungata

Una bambina partecipa ad una sfida su Tiktok e resta soffocata. Adesso si trova in gravi condizioni all’ospedale dei Bambini. La bambina, di soli 10 anni, sarebbe giunta al Di Gristina in condizioni critiche.

Avrebbe subito un arresto cardiorespiratorio in seguito ad una asfissia prolungata. Secondo le prime ricostruzioni, la bambina avrebbe partecipato ad una challenge, una sorta di sfida a catena tra ragazzi, ed è rimasta soffocata. Il suo cuore avrebbe smesso di battere mentre si trovava in bagno.

La corsa in ospedale

La piccola è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Di Gristina di Palermo dove è stata rianimata ma le sue condizioni sarebbero gravi.

Al centro della tragedia ci sarebbe una prova di resistenza che gira su TikTok nella quale, con il passaparola, i giovani si sfidano a vicenda legandosi una cintura al collo. Sono in corso indagini della polizia che ha sequestrato il cellulare alla piccola. Per i genitori tantissimo dolore.

Sotto sequestro, da parte della polizia, il cellulare dove si vedono le ultimi immagini. Secondo una prima ricostruzione la piccola avrebbe raccolto la sfida che sulla app viene chiamata “hanging challenge” e che prevede una prova di resistenza. La sfida, per quanto si faccia fatica a comprenderla, consiste nello stringersi una cintura attorno al collo e resistere il più possibile. La piccola avrebbe seguito i vari passaggi prima di restare asfissiata, trovandosi poi senza forze e crollando per terra.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.