Il Covid19 uccide due sorelle di 48 e 50 anni, lutto a Bagheria

Situazione preoccupante, sono 418 i positivi a Bagheria

Una vera e propria tragedia a Bagheria dove, nel giro di 24 ore, sono decedute due sorelle affette da Covid19. Le due donne avevano 48 e 50 anni e sono morte a causa di alcune complicazioni legate all’infezione da Coronavirus. Lottavano entrambe da 3 settimane, da quando avevano scoperto di essere positive.

Nel corso del fine settimana le loro condizioni di salute si sono aggravate. Una delle due sorelle è stata trasportata all’ospedale Cervello di Palermo. Poi anche la seconda sorella si è aggravata. Anche lei al Cervello. L’11 gennaio è deceduta la prima sorella di 48 anni, ieri è morta l’altra. Un lutto che appare ancora più drammatico visto che i parenti non hanno potuto dare loro l’ultimo saluto. Una morta, come accade ormai da troppo tempo, in solitudine. I funerali delle due signore è stato celebrati oggi nella chiesa Madre di Bagheria, alla presenza di pochi parenti e amici per le restrizioni legate alla pandemia.

Intanto, secondo i dati dell’Asp elaborati dalla Città metropolitana di Palermo, sono 418 i positivi a Bagheria (dato aggiornato a giorno 11 gennaio).

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.