Oltre 244 positivi a Belmonte Mezzagno, rischio zona rossa

Il primo cittadino ha comunicato l'intenzione di verificare i dati e chiedere la zona rossa a Musumeci

Un altro Comune del Palermitano rischia la dichiarazione di zona rossa. Si tratta di Belmonte Mezzagno dove ieri c’erano ben 244 positivi al Covid-19.
Il sindaco Salvo Pizzo ha scritto una lettera alla cittadinanza denunciando il dato preoccupante.

“A seguito dei monitoraggi e dell’aggiornamento continuo dei dati effettuati negli ultimi giorni in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo, è emerso un dato preoccupante, in continua crescita dei contagiati al Covid-19.
Il dato odierno come da report ufficiale riporta un numero di 244 cittadini positivi, affiancato da 68 segnalazioni di positività da parte dei nostri medici negli ultimi 3 giorni”.

LEGGI ANCHE  Il Covid19 uccide due sorelle di 48 e 50 anni, lutto a Bagheria

Il primo cittadino ha comunicato l’intenzione di verificare i dati e, se, tale impennata sarà confermata, “nei prossimi giorni verranno adottate le misure restrittive più adeguate per contenere ed arrestare i contagi, inoltrando se sarà il caso, formale richiesta di istituzione di “zona rossa” a Belmonte Mezzagno, di concerto con l’Asp al Presidente della Regione.

“Chiaramente – dice il sindaco – rinnoverò la richiesta già avanzata il 20 dicembre di effettuare uno screening di massa sul nostro territorio, volto ad individuare quella quota di soggetti asintomatici che in questo momento possono essere vettori inconsapevoli di contagio”.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK