Covid-19, Musumeci dichiara due zone rosse, una nel Palermitano

Sono i Comuni di Ravanusa, in provincia di Agrigento, e di Santa Flavia

Altri due Comuni diventano “zona rossa”. Arriva infatti l’ordinanza di Musumeci che decide anche per la proroga della zona rossa di Capizzi.

Sono i Comuni di Ravanusa, in provincia di Agrigento, e di Santa Flavia, nel Palermitano, a diventare “zona rossa”. Il provvedimento è stato preso dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza, sulla base delle relazioni delle Asp competenti e sentiti i sindaci delle amministrazioni coinvolte. La diffusione del coronavirus nei due Comuni rende necessarie nuove misure ai fini della tutela della salute pubblica.

La “zona rossa” nei Comuni di Ravanusa e Santa Flavia scatterà da mercoledì 13 gennaio e sarà in vigore sino a domenica 31 gennaio.

LEGGI ANCHE  Musumeci dichiara due Comuni zona rossa, salgono a 10 in Sicilia

Contestualmente, è stata decisa la proroga di un’altra “zona rossa” attualmente in vigore, quella di Capizzi, in provincia di Messina. Con la nuova ordinanza, appena firmata, i divieti in vigore già dal 3 gennaio vengono estesi sino alla giornata di lunedì 25 gennaio.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK