Covid19, Orlando: “In giro tanti incoscienti” (VIDEO)

"Oggi è il tempo della responsabilità di tutti e di ciascuno"

“La chiusura delle scuole è stata una scelta doverosa e di prudenza a fronte del dilagare dei contagi in Sicilia e a Palermo mai registrato prima. Questa scelta è anche una forma di rispetto per la scuola che continuerà con la didattica a distanza la propria attività, consapevoli di quanto sia grande la sofferenza per non poter vivere la scuola in presenza. Tutto ciò è purtroppo il risultato derivato e che dovrà fare riflettere i tanti incoscienti che contribuiscono al diffondere dei contagi non rispettando le elementari regole e stupendosi, poi, se i loro figli non possono frequentare di presenza la scuola. Oggi è il tempo della responsabilità di tutti e di ciascuno. Con altri sindaci siciliani, in attesa delle decisioni dei governi regionale e nazionale, abbiamo pensato di limitare il danno riducendo il rischio di pericolo per la vita dei bambini e per quella di tutti”.

Lo dice Leoluca Orlando dopo aver chiuso tutte le scuole, di qualsiasi ordine e grado, della città in attesa dei provvedimenti della Regione e di una nuova ordinanza che, da quello che si apprende, conterrà nuovi provvedimenti restrittivi in materia di scuole, di spostamenti e di aperture delle attività.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK