The news is by your side.

Incidente mortale a Palermo, muore Gianluca Napoli a 25 anni

Dopo lo scontro è stato portato al Trauma Center di Villa Sofia dove è morto. Fatale è stato un grave trauma cranico

0 11

Gianluca Napoli è morto dopo un grave incidente mortale avvenuto a Palermo. E l’ultima vittima di questo tragico 2020 macchiato da innumerevoli sciagure. la tragedia si è consumata ieri nel corso di un incidente in moto che si è portato via un’altra giovane vita. Gianluca era di Palermo e abitava nella zona del quartiere di Pallavicino.

Un incidente stradale che non è stato rilevato dagli agenti della polizia municipale o da carabinieri e polizia.
fatto sta che Gianluca Napoli è stato portato all’ospedale Villa Sofia dai sanitari del 118 e qui è morto a causa delle gravi ferite riportate nel corso dello schianto avvenuto mentre si trovava a bordo del sue veicolo. L’incidente è avvenuto martedì sera dopo che a bordo di un Sh avrebbe cercato di evitare un animale che si è messo sulla carreggiata. Dopo lo scontro è stato portato al Trauma Center di Villa Sofia dove è morto. Fatale è stato un grave trauma cranico.

La notizia è subito rimbalzata sui social che si sono riempiti di innumerevoli messaggi di dolore e di cordoglio per i familiari colpiti da questa immane tragedia. Gianluca Napoli, 25 anni, da quello che si vede su Facebook aveva tantissimi amici che hanno lasciato un ricordo sulla sua bacheca.

“Non ci posso credere che sei andato via. Ancora non riesco a farmene una ragione, ricordo ancora la prima volta che ho sentito suonare la tua smartina di cui me ne sono innamorato e del momento di quando mi hai detto sto smontando tutto, prenditi tutti i miei componenti e suona compà… E così fù, sono riuscito ha realizzare ciò che avevi fatto tu con i tuoi componenti e ricordo che ogni venerdì mi ripetevi quanto suonava forte la mia macchina dicendomi è destino che questi Faital devono andare forte.. ma adesso mi mancherà averti al mio fianco il venerdì al nostro raduno. Adesso ogni volta che suonerò ti penserò profondamente. Gianluca Napoli
Ciao Amico mio riposa in pace.

Rispondi