Spostamenti solo tra Comuni con meno di 15.000 abitanti, il piano di Conte

Ci sarà quindi una deroga per Natale ma non riguarderà tutti i Comuni

Spostamenti a Natale e Capodanno possibili ma solo tra Comuni con massimo 15 mila abitanti. Sono queste le indicazioni del governo. E gli spostamenti saranno possibili solo tra Comuni vicini. L’orientamento del Governo è questo al momento nelle more di concedere aperture per Natale e Capodanno.

Ci sarà quindi una deroga per Natale ma non riguarderà tutti i Comuni. Non sarà un liberi tutti. Si pensa al contrario di decidere qualche chiusura nelle giornate festive. Ad esempio, il Governo pensa di chiudere i ristoranti anche all’ora di pranzo. Lo deciderà oggi la riunione dei capidelegazione della maggioranza, che potrebbe allargarsi ai capigruppo. L’ultima parola comunque la darà il Parlamento, come ha confermato il premier Giuseppe Conte. Gli spostamenti potrebbero essere resi liberi non soltanto a Natale, ma anche per il 26 dicembre e il 1° gennaio 2021.

A preoccupare sono gli assembramenti. In questi giorni si è registrato un boom di prenotazioni per treni e aerei il 19 e 20 dicembre, a poche ore dall’entrata in vigore del divieto di spostamento tra le Regioni, anche se Gialle. Si prevede un vero e proprio esodo.

Sul tavolo rimangono tre possibilità: spostamento tra Comuni confinanti, spostamento verso i Comuni «piccoli» con 15.000 abitanti, spostamento in ambito provinciale. L’ultima ipotesi sembra quella meno probabile visto che il premier Conte e il Ministro Speranza si sono dichiarati contrari.

“Al massimo possiamo fare una deroga per i piccoli Comuni — spiega la linea del Pd Francesco Boccia — Una cosa è chiarire se ci possa essere la possibilità di un passaggio fra Spinazzola e Minervino, ad esempio, perché ci sono famiglie sui confini; un’altra è dire “rimuoviamo i confini” così ognuno va dove vuole, perché non ci si può esimere dal festeggiare Natale”.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.