Covid-19, 980 positivi a Palermo, 8 a Monreale e 8 ad Altofonte

Sono 980 i casi di positività al Covid-19 a Palermo, 8 a Monreale e 8 ad Altofonte. Questo in report degli attuali positivi al Coronavirus nei tre centri in provincia di Palermo. Il report è stato pubblicato dal sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono. Un nuovo caso di Covid-19 quindi a Monreale dove il bilancio sale da 7 a 8 positivi. Il report è aggiornato al 12 ottobre.

“Nel desiderio di rendere tutti sempre costantemente aggiornati, inoltro la comunicazione ufficiale Asp – dice il sindaco di Monreale -. Ho visto Monreale reagire benissimo, continuiamo così perché è l’unica via d’uscita. È chiaro che si tratta di una condizione soggetta a naturali variazioni, dobbiamo imparare ad accettarlo”.

LEGGI ANCHE  A Borgo Molara il funerale di Carmelo Lopes morto a 26 anni

Intanto oggi a Palermo è stato confermato un caso di positività a palazzo Comitini. Si tratta della sede ex Provincia dove è risultato positivo un impiegato che lavora negli uffici della città metropolitana. L’uomo si trova in isolamento. L’Asp di Palermo ha avviato il tracciamento dei contatti per l’esecuzione dei tamponi alle persone vicine al lavoratore. Palazzo Comitini oggi è chiuso e sarà sanificato. Domani sarà riaperto.

Un altro caso di positività è stato riscontato in una palestra di Palermo come ha comunicato il Comune palermitano. A seguito di un caso accertato di positività al Covid-19, la palestra San Ciro è stata chiusa per effettuare la sanificazione della struttura. Le attività riprenderanno al rilascio del necessario nulla osta dell’ASP competente in materia. Inoltre, a seguito di un caso accertato di positività al Covid -19 presso la portineria dei Cantieri culturali in via Paolo Gili, è stata disposta la chiusura e la sanificazione di locali della portineria e della palazzina uffici, e il personale è stato posto in modalità “lavoro agile”. Gli enti concessionari degli spazi, in cui vengono svolte attività a vario titolo, procederanno in autonomia alle attività di sanificazione e igienizzazione dei locali per la riapertura degli stessi. alla giornata di domani il servizio portineria sarà svolto volontariamente secondo i consueti orari da personale della Protezione Civile e pertanto le attività programmate negli orari di apertura della portineria proseguiranno regolarmente.

LEGGI ANCHE  "Aspettiamo un bambino, io ti amo", lui la uccide, Ana innamorata di un assassino

C