Attesa per il Dpcm anti-Covid, stop a feste e ospiti in casa

Il nuovo documento vieterà anche lo sport di contatto a livello amatoriale

Questa notte o al massimo domani mattina il premier Conte firmerà il nuovo Dpcm. Il testo conterrà norme più stringenti per limitare i contagi da Covid-19. In atto in vertice per limare le ultime decisioni.

Quello che si sa è che il nuovo decreto il governo vuole evitare feste nelle abitazioni private, evitare di ricevere più di sei persone non conviventi a casa e niente lezioni a distanza per le ultime classi delle scuole superiori. Il nuovo Dpcm prevede anche lo stop a locali, ristoranti, pasticcerie e bar alle 24. A partire dalle 21 si potrà solo consumare al tavolo. Sono questi i provvedimenti emersi da fonti di governo nella riunione del premier Giuseppe Conte con i capi delegazione. L’obiettivo è approvate subito il Dpcm, forse entro questa notte.

Il nuovo documento vieterà anche lo sport di contatto a livello amatoriale. Le palestre, invece, resteranno aperte. Sospesi i viaggi di istruzione e le gite scolastiche. Consentite al chiuso le feste solo se collegate a cerimonie civili e religiose. Massimo trenta i partecipanti ammessi a matrimoni, battesimi e prime comunioni.

Possibili modifiche prima dell’approvazione del Dpcm. In questo momento le Regioni sono riunite per dare un parere sulla proposta del dpcm elaborata nella riunione dei capi delegazione a Palazzo Chigi. Il premier potrebbe varare il dpcm già in nottata.