Corleone è Comune “Covid free”, guarita l’insegnante positiva

Il secondo caso di Covid 19 a Corleone riguardava una insegnante rientrata in paese dal Nord in seguito alla chiusura delle scuole

E’ stato giudicato guarito il secondo cittadino corleonese positivo al Covid19. Da oggi quindi il Comune di Corleone può rientrare nella lista dei Comuni covid-free. Il pericolo è passato e i cittadini possono tirare un sospiro di sollievo. La conferma arriva tramite una nota dell’amministrazione guidata dal sindaco Nicolò Nicolosi.
“Siamo lieti – dicono dal Comune di Corleone – di avvisare la cittadinanza che anche il secondo tampone della persona che ancora era positiva al Coronavirus è risultato negativo. Attualmente quindi a Corleone non ci sono casi di Covid-19”.

Il 6 giugno scorso era stata dichiarata guarita la prima persona che era risultata positiva al Coronavirus (LEGGI QUI). A Corleone il primo caso di positività al Covid-19 risale ai primi giorni di aprile. Si trattava di una persona che il 20 marzo è rientrata in città dopo essersi recata in un’altra regione italiana per un intervento chirurgico.

Così come previsto dalle disposizioni del governo, ha comunicato il suo rientro alle autorità sanitarie e al Comune e si è posta in isolamento, senza avere alcun contatto con l’esterno. Il paziente nei primi giorni di aprile è stato controllato con un tampone ed è risultato positivo.

Il secondo caso di Covid 19 a Corleone riguardava una insegnante rientrata in paese dal Nord in seguito alla chiusura delle scuole. La signora ha eseguito il tampone come da protocollo ed è risultata positiva. Il tampone è stato eseguito anche agli altri componenti della famiglia che però sono risultati negativi al Covid-19. L’insegnante stava bene ed è asintomatica. Oggi la buona notizia.