Aggredisce con la motosega padre e figlio, arrestato a Partinico

L'aggressione sarebbe avvenuta in seguito ad una lite con un uomo

Scene da film “Arancia meccanica” a Partinico dove un uomo avrebbe tentato di uccidere due persone con una motosega. Lo riporta Partinico Live secondo cui un uomo è stato sottoposto a fermo con l’accusa di tentato omicidio, resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale, e danneggiamento.

L’aggressione sarebbe avvenuta in seguito ad una lite con un uomo. Forse un bicchiere di troppo ma pare che l’uomo, dopo aver iniziato a litigare, abbia preso una motosega cercando di colpire l’avversario e il figlio che era intervenuto per sedare l’aggressione.

Sul posto è arrivata la polizia del locale Commissariato. Gli agenti sono riusciti a bloccare l’aggressione con non poche difficoltà.