Incidente sulla Palermo-Catania, muore una donna di 49 anni

0

Si chiama Maria Rita Elmo la vittima di un tragico incidente mortale che si è verificato oggi lungo l’autostrada Palermo Catania all’altezza di Casteldaccia. L’incidente stradale lungo la A19 è avvenuto questo pomeriggio.

La donna, palermitana, che è morta, viaggiava a bordo di una Land Rover finita lungo la corsia opposta per causa ancora in via di accertamento da parte delle autorità intervenute.

L’auto della donna procedeva in direzione Palermo e si è schiantata non dandole scampo subito dopo lo svincolo di Altavilla Milicia.

Maria Rita Elmo, 49 anni, è morta sul colpo. Sull’auto viaggiava anche un altro passeggero che è rimasto ferito ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto la polizia stradale e i soccorritori del 118 che hanno solo potuto constatare la morte della 49enne. Il traffico della Palermo Catania è andato in tilt.

Il traffico è provvisoriamente rallentato all’altezza dello svincolo di Casteldaccia (km 9,100), in direzione Catania, a causa di un incidente autonomo.

Sul posto, si legge sul sito dell’Anas, sono presenti il personale Anas e gl agenti della polizia stradale per l’accertamento della dinamica, la gestione della viabilità e per ripristinare la regolare circolazione in tempi brevi.

Ieri dopo settimane di agonia è, invece morta Federica Aleo. La giovane di 28 anni è morta all’ospedale di Caltanissetta a tre mesi da un tragico incidente. LEGGI QUI

L’incidente mortale, in cui perse la vita Lorenzo Miceli, era avvenuto a Ravanusa, in provincia di Agrigento. A distanza di 3 mesi si aggiunge l’altra tragedia. Federica non ce l’ha fatta. Erano troppo gravi le sue condizioni. All’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, è morta la ventottenne di Canicattì.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.