Il Coronavirus uccide un prete a Palermo, addio a Don Silvio Buttitta

Palermo perde un sacerdote a causa del Coronavirus. Non smettere di mietere vittime il Covid-19. È morto Don Silvio Buttitta prete conosciutissimo a Palermo.

Il prete è una un’altra vittima della casa di riposo di Villafrati, Comune zona rossa. Il sacerdote palermitano è morto all’età di 83 anni.

Padre Silvio Buttitta viveva nella rsa di Villafrati dopo essere andato in pensione da qualche tempo. La chiesa di Roccella, in corso dei Mille, celebrerà una messa oggi in suo onore. Padre Buttitta era una sacerdote di borgata. Era cresciuto fra i parrocchiani della Chiesa Sant’Agata La Pedata di Palermo. Nel 2014, ancora come parroco di Sant’Agata, aveva festeggiato 50 anni di sacerdozio.

Don Buttitta è un altro morto della clinica Villa delle Palme di Villafrati dove salgono a 6 le persone decedute. Due giorni fa avevano perso la vita due donne morte al Covid di Partinico: due anziane di Misilmeri e di Ciminna, entrambi ospiti di Villa delle Palme. Nella struttura complessivamente sono state contagiate 74 persone: 50 anziani e 24 operatori.