Monreale, botte e un ferito alla Notte dei Maturandi: indagano i Carabinieri

Quello che doveva essere un momento di festa e spensieratezza per i maturandi delle scuole di Monreale, si è invece trasformato in un evento drammatico
di Redazione Web
lettura in 1 minuti

La festa dei maturandi finisce a cazzotti a Monreale. Quello che doveva essere un momento di festa e spensieratezza per i maturandi delle scuole di Monreale, si è invece trasformato in un evento drammatico e violento che ha richiesto l’intervento di forze dell’ordine e operatori sanitari.

La “Notte dei Maturandi”, l’appuntamento organizzato nella suggestiva cornice della terrazza di Villa Savoia dalla Consulta Giovanile di Monreale per celebrare la vigilia degli esami di maturità, è stata infatti funestata da una rissa scoppiata poco dopo la mezzanotte tra due ragazzi.

Secondo una prima ricostruzione, complice forse l’alcol in eccesso, tra i due sarebbero volate parole grosse fino ad arrivare alle mani: un giovane sarebbe stato colpito violentemente al volto. Il ragazzo, con il viso insanguinato e visibilmente stordito, ha avuto bisogno dell’intervento dei sanitari del 118, giunti sul posto con un’ambulanza.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri della stazione di Monreale che hanno sedato gli animi e hanno avviato le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica dei fatti e individuare i responsabili della violenza.

Commenta