Palermo, rapina anziano nell’androne di casa e lo ferisce, arrestato

Il 23 enne ora su trova al Pagliarelli
di Redazione Web
lettura in 1 minuti

I Carabinieri della Stazione Palermo Centro hanno arrestato e portato in carcere un 23enne palermitano accusato di tentata rapina, lesioni personali e porto abusivo d’arma.

I militari hanno ricostruito le fasi di un violento tentativo di rapina avvenuto la notte dello scorso 25 novembre nel centro di Palermo. In quella circostanza, un 71enne mentre entrava nell’androne condominiale dello stabile dove risiedeva, veniva avvicinato dal 23enne che nel tentativo di rapinarlo dei suoi effetti personali, lo feriva al volto con un’arma da taglio. Il rapinatore in seguito alle urla della vittima si dava a precipitosa fuga a piedi per le vie limitrofe. Il 71enne tramite il 118 intervenuto sul posto veniva medicato al Policlinico Paolo Giaccone di Palermo e dimesso con 15 giorni di prognosi.

L’analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti e le dichiarazioni del malcapitato, attraverso la profonda conoscenza dei luoghi e delle dinamiche delinquenziali cittadine hanno consentito di delineare con sufficiente chiarezza i contorni della vicenda. Il 23 enne ora su trova al Pagliarelli.

Commenta