Drammatico incidente sul lavoro: imprenditore muore folgorato

Tragedia sul lavoro in Sicilia, dove Salvatore Di Franco, noto imprenditore 70enne, è morto folgorato in azienda
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Drammatico incidente sul lavoro: imprenditore muore folgorato
Foto LaSicilia

Una tragedia sul lavoro si è consumata in Sicilia, questa volta a Misterbianco, in provincia di Catania. Salvatore Di Franco, 70 anni, noto imprenditore del settore autotrasporti, ha perso la vita all’interno della sua azienda dopo essere rimasto folgorato. L’uomo, secondo quanto ricostruito, stava manovrando una gru per posizionare un container, quando il braccio meccanico ha urtato i cavi dell’alta tensione, causando la scarica elettrica che non gli ha lasciato scampo.

Vani i soccorsi, le condizioni dell’uomo erano apparse subito disperate

I soccorsi sono stati immediati per l’uomo, ma sin da subito le sue condizioni sono apparse disperate. Trasportato d’urgenza in elicottero all’ospedale Cannizzaro di Catania, Di Franco è morto poco dopo il ricovero in rianimazione. L’uomo è arrivato in arresto cardiaco e con gravi fratture multiple, nonostante i tentativi dei sanitari di salvargli la vita.

La vittima era un imprenditore stimato e benvoluto nel settore degli autotrasporti

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Misterbianco e gli ispettori dello Spresal per gli accertamenti del caso. L’imprenditore, che avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 13 marzo, ha perso la vita nella sua amata azienda, dove ha trascorso oltre 30 anni in qualità di titolare. Una realtà specializzata in trasporti e movimentazione terra, che Di Franco ha costruito con dedizione e sacrificio.

Lavorava da oltre 30 anni nella sua azienda, da lui creata con passione

Di Franco era molto conosciuto e benvoluto per la sua cordialità e disponibilità. Una persona solare e gioviale, sempre pronta ad aiutare gli altri con i suoi mezzi. Un imprenditore stimato.

Commenta