Palermo, il furto al distributore finisce male, arrestati dai Carabinieri dopo inseguimento

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Palermo, il furto al distributore finisce male, arrestati dai Carabinieri dopo inseguimento

I Carabinieri della Compagnia Palermo San Lorenzo e del Nucleo Radiomobile hanno arrestato 4 giovani palermitani di età compresa tra i 26 e i 32 anni per furto aggravato.

I militari, a seguito di segnalazione giunta al 112-nue, sono intervenuti per un furto presso un distributore di carburante in lungomare Cristoforo Colombo e hanno iniziato a battere le diverse zone della città, con il coordinamento della Centrale Operativa, riuscendo a intercettare i presunti autori a bordo di un’autovettura nella zona dell’ “Addaura”.

I 4 alla vista dei Carabinieri cercavano di darsi alla fuga ma venivano bloccati poco dopo con ancora nell’abitacolo della vettura la cassetta di sicurezza del distributore automatico di alimenti, installata presso il citato distributore e contenente circa 150 euro, arnesi da scasso e un passamontagna.

Da immediati accertamenti, anche l’autovettura è risultata rubata e pertanto gli indagati sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo per ricettazione.

Gli arresti sono stati convalidati dal Giudice per le Indagini Preliminari; la refurtiva è stata restituita all’avente diritto.

Commenta