Dramma della solitudine, un uomo trovato morto da giorni in casa a Monreale

I vicini non vedevano il 68enne da circa una settimana e, insospettiti dal silenzio protratto, hanno deciso di contattare i soccorsi
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
ambulanza

Un uomo di 68 anni è stato trovato morto nella mattinata di oggi nella sua abitazione in fondo Cangemi, nel comune di Monreale, in provincia di Palermo. A fare la tragica scoperta sono stati i vigili del fuoco, intervenuti dopo la segnalazione preoccupata dei vicini che non avevano notizie dell’uomo da diversi giorni.

Secondo una prima ricostruzione, i vicini non vedevano il 68enne da circa una settimana e, insospettiti dal silenzio protratto, hanno deciso di contattare i soccorsi. Giunte sul posto, le squadre dei vigili del fuoco hanno bussato ripetutamente alla porta dell’appartamento dell’uomo, situato al piano terra di una palazzina, senza ricevere risposta. A quel punto, preoccupati, hanno deciso di forzare l’ingresso per poter accedere all’interno dell’abitazione.

Una volta entrati, si sono trovati davanti alla drammatica scena: il corpo ormai senza vita del 68enne riverso sul pavimento. Immediata la chiamata ai carabinieri e al personale sanitario del 118, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Monreale che hanno effettuato i rilievi del caso per stabilire le cause del decesso. Da una prima ispezione non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo né tracce di effrazione in casa. L’ipotesi più probabile è che l’uomo sia stato stroncato da un malore improvviso circa una settimana fa.

Commenta