Tragedia ad Altavilla Milicia, tornano a casa le salme di Kevin ed Emanuel

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Tragedia ad Altavilla Milicia, tornano a casa le salme di Kevin ed Emanuel

Faranno rientro domattina ad Altavilla Milicia le salme di Kevin ed Emanuel, i due fratelli di 15 e 5 anni seviziati e uccisi dal padre Giovanni Barreca e dalla sorella 17enne insieme a una coppia di presunti complici, Sabrina Fina e Massimo Caradente.

E’ stata infatti ultimata l’autopsia sui loro corpi, mentre altre analisi sono ancora in corso sui resti della madre, Antonella Salamone, che sono stati bruciati e seppelliti dopo l’uccisione.
La camera ardente sarà allestita presso il plesso comunale Zucchetto e resterà aperta da mezzogiorno circa fino alle 20.
Alle 18 il parroco, don Salvo Priola, presiederà un momento di preghiera e di commiato.

“Con la certezza di interpretare il profondo sentimento di cordoglio dell’intera Comunità altavillese – ha detto il sindaco Pietro Virga -, ho proclamato, d’intesa con gli altri Amministratori comunali, il lutto cittadino per la giornata di domani 19 febbraio 2024, in cui saranno tumulate le salme di Kevin ed Emmanuel Barreca, tragicamente morti insieme alla madre Antonella Salamone”.

Commenta