Lite tra ragazzine sfocia nel sangue: accoltellata minorenne al Carnevale

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Lite tra ragazzine sfocia nel sangue: accoltellata minorenne al Carnevale

Una ragazzina di 14 anni è stata aggredita con tre coltellate, di cui una al volto, che le ha provocato un taglio suturato con 35 punti, durante l’ultima notte di festeggiamenti del Carnevale di Ravanusa.

La giovane, colpita anche alla spalla e alla schiena, non è in pericolo di vita ed è stata dimessa dall’ospedale Barone Lombardo di Canicatti. I carabinieri stanno indagando per identificare l’autore o l’autrice dell’aggressione. Non è escluso che si sia trattato di una rissa divampata per futili motivi.

L’area dove si è verificata l’aggressione è interamente coperta da telecamere di videosorveglianza e i carabinieri sono già a buon punto per quanto riguarda l’identificazione della minorenne violenta.

Commenta