Ryanair punta su Palermo con maxi investimento da 500 milioni, 41 rotte per l’estate 2024

Per festeggiare il network record del 2024, Ryanair ha lanciato una promozione lampo valida 3 giorni
di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Ryanair punta su Palermo con maxi investimento da 500 milioni, 41 rotte per l'estate 2024

Ryanair, la prima compagnia aerea in Europa e in Italia, ha presentato il 14 febbraio il suo piano di voli record per l’aeroporto di Palermo in vista dell’estate 2024. Si tratta di un maxi investimento da 500 milioni di dollari, che prevede 5 aeromobili basati a Palermo e un network di 41 rotte, tra cui la novità assoluta di Poznan e un aumento di frequenze su oltre 15 rotte già operative come Barcellona, Londra, Parigi e Vienna.

Il vettore irlandese punta così a trasportare oltre 3,3 milioni di passeggeri da e per il Falcone Borsellino nel periodo estivo 2024, con una crescita del 6% rispetto all’estate 2023. Ciò si tradurrà in oltre 600 voli alla settimana, il numero più alto di sempre per Ryanair a Palermo.

Questa espansione senza precedenti è resa possibile dall’impegno pluriennale di Ryanair sullo scalo siciliano, dove oggi la low cost sostiene già oltre 2.600 posti di lavoro diretti e indiretti tra personale di volo, piloti, tecnici e addetti di terra.

Tuttavia, per sfruttare appieno il potenziale di crescita del traffico aereo in Sicilia, Ryanair chiede al governo regionale di ridurre i costi aeroportuali, a partire dall’abolizione dell’addizionale comunale, una tassa sui passeggeri in partenza che – secondo il vettore – non porta benefici né agli aeroporti né alle destinazioni turistiche dell’isola.

Ryanair cita l’esempio virtuoso del Friuli Venezia Giulia, che dal 2024 abolirà questo balzello, spianando la strada a un aumento del 50% dei voli Ryanair su Trieste, con 100 milioni di dollari di investimenti e una nuova base operativa. Anche la Sicilia, segua questa strada, dice la compagnia irlandese, che è pronta a rispondere con altri 3 milioni di passeggeri, 1.200 nuovi posti di lavoro, più collegamenti nazionali e internazionali e tariffe ancora più basse per i siciliani.

Da parte sua, l’aeroporto di Palermo accoglie con favore l’investimento di Ryanair, che rappresenta – parole del presidente di Gesap Burrafato – “uno strumento efficace per accompagnare la crescita del turismo e dell’economia di Palermo e della Sicilia”.

Per festeggiare il network record del 2024, Ryanair ha lanciato una promozione lampo valida 3 giorni con tariffe a partire da 21,99 euro su tutte le rotte. L’operativo estivo da Palermo include collegamenti con oltre 40 destinazioni italiane ed europee, confermando il Falcone Borsellino tra gli scali strategici per la compagnia irlandese nel Mediterraneo.

Commenta