Tragedia ad Altavilla Milicia: Giovanni Barreca stermina moglie e 2 figli

Ad Altavilla Milicia il muratore di 54 anni Giovanni Barreca ha ucciso la Antonella Salamone e i figli Kevin di 16 anni e Emanuel di 5
di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Tragedia ad Altavilla Milicia: Giovanni Barreca stermina moglie e 2 figli

Un terribile fatto di sangue si è verificato nella notte ad Altavilla Milicia, in provincia di Palermo. Giovanni Barreca, muratore di 54 anni, ha ucciso nel sonno la moglie Antonella Salamone e i figli Kevin di 16 anni ed Emanuel di 5.

Il triplice omicidio è avvenuto intorno alle 3 di notte nell’abitazione di famiglia situata in via Reggia Trazzera Marina di Granatelli, nel centro del paese. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe impugnato un’arma da taglio colpendo mortalmente la moglie e i figli mentre dormivano nei loro letti. Un’altra figlia invece si sarebbe salvata.

Subito dopo aver compiuto il terribile gesto, Barreca ha telefonato ai Carabinieri per costituirsi. I militari lo hanno rintracciato e arrestato a Casteldaccia, poco distante da Altavilla Milicia. L’uomo non ha opposto resistenza e ha confessato immediatamente di essere l’autore dell’efferato delitto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Bagheria e del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo, che hanno effettuato i rilievi utili alle indagini per ricostruire l’esatta dinamica e il movente della tragedia. Presenti anche i Ris per i rilievi tecnico-scientifici. Si attende l’interrogatorio dell’uomo per far luce sui contorni di una vicenda.

Commenta