Rapina a mano armata in agenzia scommesse a Palermo, bottino di 10 mila euro

La nel punto Intralot situato in corso Tukory, all’angolo con via Perez

Palermo – Ancora un colpo ai danni di un’agenzia di scommesse nel capoluogo siciliano. Nella tarda serata di ieri, due uomini travisati e armati di pistola hanno fatto irruzione nel punto Intralot situato in corso Tukory, all’angolo con via Perez. Dopo aver minacciato con l’arma il titolare, lo hanno costretto ad aprire la cassaforte prelevando il denaro contenuto al suo interno, circa 10 mila euro in contanti frutto degli incassi degli ultimi giorni.

I rapinatori si sono poi dileguati a bordo di uno scooter facendo perdere le proprie tracce in direzione Ballarò. A dare l’allarme al 112 è stato lo stesso titolare subito dopo la fuga dei malviventi. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno raccolto la testimonianza della vittima e acquisito i filmati del circuito di videosorveglianza, grazie ai quali sarà possibile ricostruire la dinamica della rapina.

Si tratta del terzo colpo in poco più di un mese messo a segno ai danni delle agenzie scommesse del capoluogo siciliano con analoghe modalità. Appena una settimana fa un’altra rapina era stata compiuta presso l’Eurobet di viale Campania, mentre venti giorni prima era toccato al Goldbet di via Tasca Lanza. Una escalation criminale preoccupante sulla quale adesso indaga la Squadra mobile palermitana.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale