Maxi tamponamento in autostrada: 2 morti, centinaia di mezzi coinvolti e feriti

Disastro nella nebbia padana questa mattina lungo la A22. Alle ore 8.20 si è verificato un incidente che ha coinvolto numerosi veicoli, sia camion che auto
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Maxi tamponamento in autostrada: 2 morti, centinaia di mezzi coinvolti e feriti

Ha coinvolto almeno un centinaio di veicoli il maxitamponamento causato dalla nebbia in A22 questa mattina, dal km 288 a quello 294 in direzione sud. Il bilancio è di due morti e diversi feriti, secondo le prime informazioni.
Questi ultimi sono stati trasportati all’ospedale di Baggiovara, nel Modenese e a Bologna. Gli altri feriti, invece, sono di media gravità e sono stati trasferiti negli ospedali di Carpi e Baggiovara (Modena) e in quello di Mantova.

Cento mezzi coinvolti, comprese due bisarche cariche di auto. Alcune persone intrappolate tra le lamiere sono state soccorse dai vigili del fuoco, intervenuti sull’Autostrada del Brennero, dove poco dopo le 8 c’è stato un incidente tra due tir e un tamponamento di varie auto al seguito. Lo scontro, al km 293 in direzione sud, tra Reggiolo e Carpi. I vigili del fuoco sono intervenuti con autogru da Modena e sono arrivate squadre da Carpi, Reggio Emilia, Mantova, Guastalla e Suzzara per un secondo incidente al km 288, sempre direzione sud, poco dopo che ha coinvolto mezzi pesanti.

Il maxitamponamento ha coinvolto un centinaio di veicoli. Dei feriti 11 sono stati condotti in codice uno, ossia di bassa gravità all’ospedale di Carpi; 9 sempre in codice uno al Policlinico di Modena, 3 in codice due, ossia di media gravità negli ospedali di Baggiovara e Carpi nel Modenese e in quello di Mantova e 2 in codice tre ossia molto gravi.

Autobrennero ha completamente chiuso al transito la A22 tra Carpi e l’allacciamento con la A4, bloccando ovviamente anche l’accesso dai caselli. Si registrano code chilometriche e anche la viabilità ordinaria nella Bassa modenese sta subendo forti rallentamenti

Commenta