Casting a Palermo per il nuovo film di Roberto Andò

I casting per il nuovo film di Robertò Andò dal titolo provvisorio “L’Abbaglio" che racconta la storia di tre personaggi impegnati nella spedizione dei Mille di Garibaldi
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Casting a Palermo per il nuovo film di Roberto Andò

Sono aperti i casting per la selezione di figurazioni e comparse per il nuovo film di Roberto Andò, dal titolo provvisorio “L’abbaglio”, che racconta la storia di tre personaggi impegnati nella spedizione dei Mille di Garibaldi.

Le riprese del film, prodotto dalle società Bibi Film e Tramp Ltd, si svolgeranno tra aprile e giugno 2024. Per questo motivo venerdì 2 e sabato 3 febbraio 2024, dalle ore 9.30 alle 18.30, si terranno i casting presso il Museo Cinema Paradiso a Palazzo Adriano in piazza Umberto I a Palermo.

La selezione è aperta sia ad adulti tra i 18 e gli 80 anni, sia a minori tra i 5 e i 17 anni. Tuttavia, trattandosi di un film in costume ambientato nell’Italia del 1860, la scelta verrà fatta in base alle caratteristiche fisiche e somatiche dei candidati, che dovranno rispecchiare il più possibile l’epoca storica.

In particolare, per le donne si prediligono capelli lunghi o alle spalle, non tinti o decolorati, senza sopracciglia tatuate o trucco permanente. Sono escluse unghie ricostruite o con gel, così come tatuaggi evidenti su collo, spalle, braccia e mani. Le candidate dovranno presentarsi struccate e con corporatura esile.

Per gli uomini, sono esclusi capelli rasati o doppi tagli, così come capelli o barbe colorate. Saranno invece accettate barbe e basette lunghe. Anche in questo caso non sono ammessi tatuaggi visibili su viso, collo e mani.

I selezionati prenderanno parte alle riprese che si svolgeranno tra Palermo e dintorni nella prossima primavera-estate. Non potranno partecipare dipendenti pubblici e pensionati non abilitati al lavoro dipendente. I responsabili del casting figurazioni, Erika e Valeria, invitano gli interessati a presentarsi numerosi per questa occasione di fare una nuova esperienza sul set cinematografico con un importante regista italiano.

Commenta