Palermo, la lite e il marito fugge strappando il tubo del gas

Sono in corso indagini per ricostruire quanto accaduto nei dettagli
di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Palermo, la lite e il marito fugge strappando il tubo del gas

Palermo – Momenti di paura in un appartamento di via Alaimo da Lentini, dove un uomo ha minacciato di far esplodere la casa della compagna dove vi abitano anche i tre figli.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, dopo un violento litigio, avrebbe strappato il tubo del gas del forno per poi darsi alla fuga. La donna, presa dal panico assieme ai tre bambini, ha subito chiamato la polizia.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno messo in sicurezza l’appartamento, scongiurando il rischio esplosione. Sono ora in corso le ricerche del protagonista della vicenda, che da qualche tempo aveva intrapreso una relazione con la donna.

Sono in corso indagini per ricostruire quanto accaduto e rintracciare l’uomo. Grande spavento ma nessun ferito per la donna e i tre figli minori, ancora fortemente scossi per l’accaduto.

Commenta