Terremoti nella Valle dei Belìce, continua lo sciame

Continuano le scosse sismiche nella Valle del Belice
di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Terremoti nella Valle dei Belìce, continua lo sciame

Non si arrestano gli eventi tellurici nell’area della Valle del Belice, in Sicilia. Sono tutte scosse di piccola intensità, ma con una certa frequenza, come confermato dalla rete sismica dell’INGV di Roma che registra costantemente l’attività nella zona.

L’ultimo evento sismico si è verificato nel pomeriggio di ieri, 26 gennaio, alle ore 16:19:27. Una scossa di magnitudo 1.3, localizzata a 9 km a Nord di Salaparuta, in contrada Caltasalsa, con coordinate geografiche (lat, lon) 37.8330, 12.9850 ad una profondità di 13 km.

Fortunatamente, come per i precedenti episodi, non si registrano danni a persone o cose. Ma la frequenza delle scosse preoccupa la popolazione.

Dal primo gennaio 2023, il fenomeno sismico ha fatto registrare nella zona della Valle del Belice, in un raggio di 40 km da Montevago, ben 6 scosse, tutte di bassa intensità. Le autorità competenti monitorano costantemente l’evolversi della situazione.

Commenta