Dramma familiare in Sicilia, imprenditore ucciso dal figlio

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Dramma familiare in Sicilia, imprenditore ucciso dal figlio

ENNA – Un drammatico episodio di cronaca si è verificato ad Enna, dove un uomo è stato ucciso dal figlio al culmine di una lite domestica. La vittima è Gaetano Menzo, un imprenditore edile ennese.

L’uomo secondo le prime ricostruzioni della polizia ha avuto una discussione con il figlio nella sua abitazione. Non sono ancora chiare le cause del diverbio degenerato in omicidio. Ad accorgersi del delitto è stato un altro figlio della vittima. Dopo l’accaduto, il presunto assassino è fuggito ed è attivamente ricercato dalla polizia, che sta setacciando tutte le vie di uscita da Enna, comprese la stazione ferroviaria e i capolinea degli autobus.

La Procura di Enna ha aperto un’inchiesta per omicidio. Gli agenti di polizia hanno inoltre isolato l’area dell’omicidio, sul quale la Scientifica effettuerà i rilievi per ricostruire l’accaduto. Presenti sul posto anche i carabinieri.

Commenta