Trovato il cadavere di un uomo in spiaggia: è di un 42enne scomparso

di Gaetano Ferraro
lettura in 1 minuti

Si conclude nel peggiore dei modi la vicenda della scomparsa di Paolo Mollica Nardo, il 42enne messinese di cui non si avevano più notizie dallo scorso 10 gennaio. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato nel primo pomeriggio di oggi tra Contesse e Villaggio Unrra.

Esce dal bus e scompare nel nulla

Mollica Nardo era scomparso dodici giorni fa, dopo essere sceso da un autobus Atm lungo la statale 114. La denuncia della famiglia aveva fatto scattare immediatamente le ricerche da parte delle forze dell’ordine, che hanno setacciato l’intera zona sud della città, anche con l’ausilio di droni e volontari della protezione civile.

Si spegne la speranza: Paolo Mollica Nardo trovato senza vita

Purtroppo le speranze di ritrovarlo in vita si sono infrante oggi pomeriggio, quando gli agenti della polizia di Stato e della polizia metropolitana, impegnati in un servizio di perlustrazione, hanno rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo nei pressi della spiaggia, a poca distanza dal punto della sua ultima segnalazione.

Segui:
Giornalista pubblicista, direttore responsabile di DirettaSicilia.it e Monrealelive.it. Collaboratore di varie testate, tra cui BlogSicilia.it, SiciliaFan.it e donnaclick.it
Commenta