Un 45enne trovato morto in casa: nuovo giallo in Sicilia

Le cause che hanno portato alla morte dell'uomo restano dunque ancora da chiarire
di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Un 45enne trovato morto in casa: nuovo giallo in Sicilia

Nella giornata di ieri è stato rinvenuto il cadavere di un uomo di 45 anni all’interno della propria abitazione in contrada Maeggio, a Floridia, nel Siracusano. A fare la tragica scoperta è stato un conoscente della vittima, che non avendo sue notizie da alcune ore ha dato l’allarme chiedendo l’intervento degli agenti della Polizia di Stato di Siracusa.

La vittima, un autotrasportatore originario di Siracusa impiegato presso un’azienda di soccorso stradale, presentava sul corpo alcune piccole ustioni che tuttavia, da una prima analisi, non sarebbero state tali da causarne il decesso. Durante le operazioni di perquisizione nell’appartamento, gli investigatori avrebbero inoltre rinvenuto un biglietto d’addio che, stando alle prime ipotesi, sarebbe stato scritto dallo stesso 45enne prima di morire.

Le cause che hanno portato alla morte dell’uomo restano dunque ancora da chiarire. Per questo motivo la Procura di Siracusa ha disposto il sequestro della salma ed il conseguente esame autoptico. Parallelamente sono stati avviati gli interrogatori di parenti, amici e colleghi della vittima, al fine di accertare se quest’ultima soffrisse di particolari patologie o problematiche di natura psicologica.

Commenta