Entra al comune di notte per rubare, un uomo vede tutto e lo fa arrestare

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 37enne, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto aggravato.

I Militari durante un servizio di controllo del territorio, venivano contattati dalla centrale operativa poiché un cittadino, aveva chiamato il numero unico di emergenza-112, segnalando l’intrusione di una persona all’interno degli uffici dello Stato Civile del Comune di Palermo.

L’uomo dopo aver danneggiato una serranda ed infranto una finestra posta al piano terra, si è introdotto al suo interno, rovistando ed asportando vari oggetti rinvenuti nelle scrivanie.

I Carabinieri intervenuti tempestivamente, hanno bloccato il ladro che avrebbe tentato invano di nascondersi sotto una scrivania.

La stessa persona nella stessa mattinata, era stata identificata e denunciata in stato di libertà, con l’accusa di furto aggravato poiché, dopo aver rotto il vetro di un SUV, asportava dal suo abitacolo diversi pacchi di sigari.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Palermo ha convalidato l’arresto

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale