Cacca di topo, blatte e muffa: sequestrato panificio

Sequestrati oltre 6 quintali di prodotti da forno e denunciati i titolari di 10 laboratori artigianali
di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Cacca di topo, blatte e muffa: sequestrato panificio

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania hanno svolto intensi controlli durante le festività natalizie e di Capodanno per contrastare attività illecite e contraffazioni nel settore della produzione di prodotti da forno tipici.

In un panificio sono stati sequestrati ingenti quantitativi di prodotti e materie prime in cattivo stato di conservazione, ricoperti di muffe e tenuti in ambienti sporchi dove sono state trovate anche blatte ed escrementi di topi.

In un altro caso, sono stati sequestrati prodotti gastronomici in lavorazione in un laboratorio dove il pavimento era stato cosparso di polvere insetticida, con alto rischio di contaminazione.

Sono state inoltre sequestrate grandi quantità di pane in alcuni panifici che, per smaltire l’invenduto, lo avevano trasformato in pangrattato senza rispettare le norme igieniche e omettendo l’etichettatura per la tracciabilità.

Complessivamente sono stati sequestrati oltre 6 quintali di prodotti da forno e denunciati i titolari di 10 laboratori artigianali di produzione per irregolarità e mancato rispetto delle normative igienico-sanitarie.

L’operazione dei Nas mira a garantire la sicurezza alimentare e tutelare la salute dei consumatori nel delicato settore della panificazione, soprattutto durante le festività quando aumenta la richiesta di prodotti tipici regionali.

Commenta