Trionfa al box office il nuovo film di Siani girato in Sicilia

Un successo su tutti i fronti per questa nuova commedia made in Italy, impreziosita dai meravigliosi scenari della Trinacria
di Redazione Web
lettura in 3 minuti

Il nuovo film di Alessandro Siani, “Succede anche nelle migliori famiglie”, girato in parte in Sicilia, ha debuttato con un incredibile successo al box office italiano. La pellicola si è infatti piazzata al primo posto negli incassi di Capodanno, totalizzando la straordinaria cifra di 950 mila euro nel solo primo giorno di programmazione.

Un risultato davvero notevole, con una media per copia di ben 2561 euro su 366 schermi in tutta Italia e oltre 126 mila spettatori accorsi per apprezzare il ritorno alla commedia brillante del celebre attore e regista napoletano.

Prodotto da Fulvio e Federica Lucisano con la loro Italian International Film, in collaborazione con Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, il film è stato in parte girato in Sicilia, precisamente a Milazzo e Cefalù. Proprio la nostra isola sembra aver portato fortuna al film, confermando ancora una volta come location perfetta per il cinema italiano.

“Sono molto felice di questo straordinario debutto, che conferma le nostre aspettative e la forza del cinema italiano in questo momento” ha dichiarato entusiasta la produttrice Federica Lucisano. Sulla stessa lunghezza d’onda il commento di Luigi Lonigro, direttore di 01 Distribution: “Gli spettatori hanno premiato la scelta di Siani di tornare a un cinema di puro divertimento”.

Lo stesso Siani ha espresso tutta la sua gioia: “Ieri sono andato al cinema e sentivo il pubblico ridere e divertirsi. La gente, le risate collettive, la magia che solo il cinema sa ricreare! Grazie a tutti! Evviva il cinema, evviva la commedia!”.

Oltre allo stesso Siani nel ruolo del protagonista, nel ricco cast spiccano i nomi di Cristiana Capotondi, Dino Abbrescia, Anna Galiena, Antonio Catania e Euridice Axen. Presenti inoltre molti attori siciliani come Lucia Sardo, Sergio Friscia, Adolfo Margiotta, Evelyn Famà e Annandrea Vitrano.

Insomma, un successo su tutti i fronti per questa nuova commedia made in Italy, impreziosita dai meravigliosi scenari della Trinacria. Un segnale importante per la rinascita del nostro cinema dopo i difficili anni della pandemia. E chissà che anche in futuro la Sicilia non possa essere ancora protagonista di altri film di successo!

Commenta