Botto gli esplode tra le gambe: amputato il pene a un 22enne

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Botto gli esplode tra le gambe: amputato il pene a un 22enne

Il petardo gli è esploso tra alle gambe ed è stata necessaria un’operazione per la rimozione dell’organo geniale. A Copertino, nel Salento, uno dei casi più gravi di Capodanno 2024.

Un ragazzo 22enne è stato ricoverato all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove sono stati riscontrate ferite serie a entrambe le gambe, al polso sinistro, un trauma cranico, un trauma facciale e al tronco dei genitali. Come riporta La Gazzetta del Mezzogiorno, il giovane era in condizione critiche e i medici hanno dovuto optare per un intervento chirurgico che ha comportato l’amputazione dei genitali.

Il 22enne è tuttora sotto osservazione in ospedale. Il giovane ha riportato le conseguenze più gravi, ma ci sono stati altri sei feriti accertati dalla Polizia di Stato per lo scoppio di petardi a Lecce e provincia.

Commenta