“Mi sento male, non respiro”, mamma siciliana muore a 23 anni

Una terribile tragedia si è consumata nella serata di martedì 26 dicembre a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, dove una giovane mamma di 23 anni, Fabiana Alessi, è morta improvvisamente dopo aver accusato un malore fatale.

Secondo una prima ricostruzione, la ragazza sarebbe stata colpita da un arresto cardiaco mentre si trovava nella sua abitazione. Immediato l’intervento dei sanitari del 118 che hanno tentato invano di rianimarla sul posto, per poi trasportarla d’urgenza al Pronto Soccorso dell’ospedale più vicino. Purtroppo, nonostante i disperati tentativi di soccorrerla, per Fabiana non c’è stato nulla da fare.

La notizia della sua prematura scomparsa ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Mazzarino, dove la giovane era molto conosciuta e benvoluta. Fabiana lascia il marito e un bambino di soli 3 anni, oltre ai genitori e ai parenti, increduli e affranti per l’accaduto. Sui social network sono apparsi numerosi messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia colpita da questo tragico lutto. “Un dolore immenso. Mi assale il ricordo di quella bellissima bambina che per tre anni ho avuto alla scuola dell’infanzia. Una ragazza felice di essere mamma. Il destino è stato troppo crudele. Sicuramente da lassù avrai un occhio di riguardo per il tuo bambino”, scrive commossa un’insegnante che aveva avuto Fabiana tra i banchi di scuola.

“Una tragedia, che cosa si può dire di una ragazza, di una giovane mamma che perde la vita nel pieno splendore della sua giovinezza. Non ci sono parole che possono alleviare il dolore dei suoi familiari, a loro tutta la mia vicinanza”, commenta addolorata un’amica su Facebook.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale