Operaio vola da 6 metri a lavoro, è in fin di vita

L'operaio è precipitato da un solaio, ora è gravissimo dopo essere stato trasportato in ospedale in elisoccorso. Indagini dopo l'ennesimo incidente sul lavoro
di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Operaio vola da 6 metri a lavoro, è in fin di vita

Un terribile incidente sul lavoro si è verificato nel pomeriggio di oggi in provincia di Messina, precisamente nel piccolo comune nebroideo di Montagnareale, non lontano da Barcellona Pozzo di Gotto.

Un operaio 50enne originario di Oliveri è rimasto gravemente ferito dopo essere precipitato per circa 6 metri mentre stava lavorando in un cantiere edile nella frazione Barbitta. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava effettuando un intervento sul solaio di un’abitazione quando, per cause ancora da accertare, avrebbe perso l’equilibrio cadendo rovinosamente al suolo.

L’operaio ha sbattuto violentemente la testa sull’asfalto e le sue condizioni sono apparse fin da subito disperate. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 con un’ambulanza oltre ai carabinieri della stazione di Patti, che hanno effettuato i rilievi per determinare l’esatta dinamica dell’incidente. I paramedici, vista la gravità della situazione, hanno disposto l’immediato trasferimento presso l’ospedale “Barone Romeo” di Patti. Tuttavia, considerate le condizioni critiche del 50enne, si è optato per il successivo trasporto d’urgenza tramite elicottero al più attrezzato nosocomio di Messina.

Al momento l’operaio, che nella caduta ha riportato un forte trauma cranico oltre a diversi politraumi, è ricoverato in condizioni disperate in rianimazione. Si teme per la sua vita.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri, che dovranno ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto e verificare il rispetto di tutte le norme di sicurezza previste nei cantieri edili.

Commenta