Terrore per un anziano, va in cucina di notte e trova un rapinatore che lo ferisce con un coltello

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Terrore per un anziano, va in cucina di notte e trova un rapinatore che lo ferisce con un coltello

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno tratto in arresto un 25enne del luogo per il reato di rapina in abitazione in danno di un anziano.

Un 88enne, sentendo dei rumori in piena notte, si è alzato dal letto ed è andato in cucina trovandosi faccia a faccia con l’uomo che stava rovistando tra i cassetti. Il 25enne, sotto minaccia di un coltello da cucina, ha chiesto la consegna di contanti e, alla reazione dell’anziano, lo ha aggredito, ferendolo alle mani e al volto, per poi fuggire dopo aver rubato una banconota da 50 euro dal portafoglio della vittima.

Chiamati i Carabinieri l’anziano ha fornito una dettagliata descrizione dell’abbigliamento indossato dall’aggressore, indicandone anche la possibile identità in un giovane del luogo, a lui familiare anche per l’accento e il timbro di voce. Il giovane è stato arrestato in flagranza per il reato di rapina aggravata e, così come disposto dal giudice di Marsala, è stato portato nel carcere di Trapani.

A seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, tenutasi presso il Tribunale di Marsala, al 25enne è stata applicata la misura cautelare della custodia cautelare in carcere, così come richiesto dalla Procura della Repubblica di Marsala.

Commenta