Il miglior olio del mondo è siciliano: trionfo a Parigi

di Redazione Web
lettura in 3 minuti

L’olio extravergine di oliva siciliano si conferma ancora una volta il migliore al mondo. A decretarlo è stata la prestigiosa competizione internazionale Olio Nuovo Days, svoltasi recentemente a Parigi. Ad aggiudicarsi il primo premio come miglior olio extravergine della competizione è stato il Magihouse Valle dell’Inferno – Family Reserve dell’azienda Marino-Giambrone di Cammarata, in provincia di Agrigento.

Un successo strepitoso che inorgoglisce tutta la Sicilia e conferma ancora una volta come l’isola sia la regina indiscussa della produzione di olio extravergine di oliva di altissima qualità. La competizione Olio Nuovo Days, giunta quest’anno alla sua quarta edizione, premia i migliori oli extravergini di oliva prodotti nel mondo e richiama le aziende olivicole più blasonate del panorama internazionale.

A decretare il Magihouse Valle dell’Inferno come miglior olio in assoluto è stata una prestigiosa giuria composta da esperti del settore, giornalisti, buyer e personalità del mondo della ristorazione e dell’arte, presieduta dallo chef Eric Briffard, direttore dell’Accademia Le Cordon Bleu di Parigi.

Un riconoscimento che riempie di orgoglio tutta la Sicilia e che conferma ancora una volta come l’olio extravergine di oliva prodotto nell’isola rappresenti il top assoluto per qualità e proprietà organolettiche. Le condizioni pedoclimatiche uniche della Sicilia, insieme alle cultivar autoctone di olive da cui viene estratto, come Biancolilla, Nocellara del Belice, Cerasuola e Moresca, conferiscono all’olio siciliano caratteristiche uniche che lo rendono il migliore olio extravergine di oliva al mondo.

Il Magihouse Valle dell’Inferno – Family Reserve è prodotto nell’entroterra di Cammarata, in una piccola valle chiamata “Valle dell’Inferno”, dove forti escursioni termiche determinano proprietà chimico-sensoriali eccellenti e livelli molto alti di antiossidanti. Un olio dal fruttato medio-intenso, con elevati sentori di amaro e piccante, espressione genuina del territorio siciliano.

Oltre al primo premio come miglior olio in assoluto, un altro olio siciliano si è distinto all’Olio Nuovo Days di Parigi aggiudicandosi il riconoscimento per il miglior packaging: si tratta del Bona Furtuna di Corleone. Una doppietta strepitosa per la Sicilia che ribadisce ancora una volta la sua leadership indiscussa nel settore oleario.

Quest’ultimo trionfo certifica ulteriormente la qualità superiore dell’olio extravergine di oliva siciliano, vera eccellenza del Made in Italy conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Un prodotto unico che racchiude tutti i profumi e i sapori di questa meravigliosa terra.

Commenta